Come inviare e ricevere merce dall’estero?

Per il commercio estero diventa fondamentale capire i meccanismi che ci sono dietro tutte le attività riguardanti all’ import ed export per Spedire e ricevere merci fuori dai confini italiani.

Quando ci sono spedizioni nazionali di merce, i passaggi principali sono:

Ma quando la merce dev’essere consegnata fuori dall’Italia, ci sono normative da seguire per l’importazione (ricevimento di merce da provenienza estera) e l’esportazione (invio di merce fuori dai confini italiani).

Viste le tutte queste procedure burocratiche per le spedizioni internazionali, bisogna prendere in considerazione i tempi di consegna e ritiro della merce più lunghi e tenere in considerazione i seguenti aspetti:

Come fare il calcolo dei dazi doganali?

La dogana è l’organo che regola il controllo delle merci in entrata e in uscita su tutto il territorio nazionale. In Italia specificamente abbiamo l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che con un sistema di codici Taric (tariffa integrata comunitaria ad uso degli uffici per gli scambi internazionali) verifica la documentazione relativa ad un oggetto in entrata o in uscita da un paese attraverso le dogane.

Per individuare la nomenclatura Taric e la relativa percentuale d’imposta basta collegarsi al portale Aida che contiene l’archivio nazionale della Tariffa Doganale d’uso integrata e seguire tutti i passi sul portale.

Di solito i dazi doganali sono costi calcolati in fase della consegna della merce e sono a carico del destinatario (del compratore) e non sono compresi nelle spese di spedizione.

Previo un contratto, i dazi doganali possono essere disposti a carico del mittente e per capire l’importo da pagare, viene molto utile il calcolo dazi doganali online.

Spedizioni internazionali? Prenota il nostro servizio di spedizioni urgenti entro (48 ore su tutto il territorio europeo) e richiedi una consulenza gratuita su tutti i requisiti per farlo!

 

  • -Informarsi sulle restrizioni all’importazione e all’esportazione con il paese dello scambio, per maggiori informazioni, potete consultare il portale della Commissione Europea del Market Access Database che permette di avere informazioni su import ed export.
  • -Compilare correttamente la documentazione per spedire e ricevere merci: la fattura proforma commerciale e la dichiarazione di libera esportazione.
  • -Calcolare correttamente i tributi (dazi doganali) e le eventuali aliquote IVA applicabiili